Arricchitori Lambda

<<

GustaV

Avatar utente

Master
Master

Messaggi: 1451

Iscritto il: 30/12/2009, 17:59

Messaggio 25/08/2017, 10:14

Arricchitori Lambda

Questo post non riguarda le nostre CB, ma moto moderne. Magari a qualcuno può comunque interessare.
Uno dei problemi delle moto di recente costruzione è dato dal fatto che, per rientrare nei parametri anti-inquinamento imposti dalle norme di omologazione, l'iniezione gestisce un rapporto aria-benzina sfavorevole. In sostanza carbura magro per tenere sotto controllo le emissioni e per permettere al catalizzatore di lavorare in un certo modo. Una carburazione ideale per il motore dovrebbe lavorare a rapporto stechiometrico di circa 13,8 parti di aria per 1 di benzina. I motori moderni lavorano anche ad oltre 15 parti di aria.
Può sembrare una differenza poco significativa, in realtà questo, oltre a non permettere il funzionamento ottimale del motore, crea una combustione molto più calda di quella ideale ed un minore raffreddamento dato dalla benzina in camera di scoppio sulle superfici: valvole, cielo del pistone, testa, ecc, nell'ordine anche di centinaia di gradi in più rispetto ad una carburazione ideale per il motore.
In questo modo si possono creare problemi di eccessivo stress termico di molte componenti, in particolare valvole di scarico e testa, soprattutto nella zona scarico. E, seppur i componenti siano teoricamente studiati per sopportare quelle temperature, risultano soggetti a maggior usura ed in ogni caso possono crearsi problemi e rotture. Inoltre viene decisamente compromesso il confort termico del guidatore e del passeggero che, soprattutto in estate, vengono bolliti dal calore del motore, in particolar modo in moto raffreddate ad aria o aria-olio (ma anche in quelle a liquido).
Cosa fare per "ricarburare" l'iniezione e farla lavorare meglio? La cosa ideale è intervenire sulla centralina per modificare i parametri di iniezione ed anticipo, per portarli a valori ideali.
Ma non sempre è possibile e comunque risulta molto costoso.
C'è un'alternativa più semplice ed economica:
Tutte le moto ad iniezione moderne sono dotate di sonde lambda. Le sonde lambda sono dei sensori posizionati nei terminali di scarico, che espongono una massa porosa ai gas di scarico. Questa massa porosa è tenuta sotto una leggera tensione e viene attraversata dagli ioni dei gas di scarico, che ne cambiano l'impedenza. Questo per permettere alla centralina di capire come sta carburando e correggere, in modo da mantenere lo stesso rapporto impostato al variare delle condizioni ambientali, ad esempio se si sale in quota in montagna, dove l'aria è più rarefatta, la centralina provvede ad iniettare meno benzina per compensare e mantenere il rapporto impostato.
Se si aggiunge una resistenza in serie alle sonde lambda, è possibile ingannare la centralina e farle credere che stia carburando troppo magro e quindi costringerla ad iniettare più benzina, portando il rapporto di carburazione a valori più favorevoli per il corretto funzionamento del motore.
Il risultato sono migliori prestazioni, soprattutto in risposta al gas, miglior regolarità di funzionamento e temperature di esercizio decisamente più contenute.
In genere questa modifica si può abbinare alla rimozione dei catalizzatori.
Cercando su internet, per alcune moto, si possono trovare i valori di resistenza consigliati o anche kit già pronti. Altrimenti si possono installare resistenze regolabili che di fatto permettono di trovare comodamente i giusti settaggi facendo delle prove.
La modifica riguarda una parte passiva e normalmente non può provocare alcun danno alla moto. Se i valori di resistenza escono dal range di tolleranza, la centralina può andare in errore, andando in protezione o semplicemente escludendo la lettura delle lambda. Solitamente il problema si risolve togliendo le resistenze o regolandole meglio ed eventualmente resettando gli errori dalla centralina.
Individuare le sonde lambda è semplice: nei terminali di scarico, abbastanza vicino al motore, si vede un connettore con un cavo. Se si percorre il cavo, si arriverà ad un connettore vicino alla centralina. Usualmente la resistenza si monta interponendo un doppo connettore in serie, per non modificare l'impianto originale della moto.
Ho scritto questo post a mero scopo di cuoriosità e cultura tecnica, questo tipo di modifica è a rischio di chi desidera implementarla ed è ovviamente illegale perché compromette l'omologazione anti-inquinamento della moto.
Con stima ed Amicizia,
Davide aka GustaV
<<

triodone

Avatar utente

Foglio Rosa
Foglio Rosa

Messaggi: 37

Iscritto il: 03/03/2016, 14:56

Messaggio 25/08/2017, 23:14

Re: Arricchitori Lambda

A go'capi' un casun.....pero' bravo Gustav....un rapporto tecnico ultradettagliato thanks
ImmagineImmagine
ImmagineImmagine
<<

supertitti

Avatar utente

Master Platinum
Master Platinum

Messaggi: 7326

Iscritto il: 30/12/2009, 9:54

Località: San Possidonio (MO)...ora però sono a Tulancingo Mexico

Messaggio 25/08/2017, 23:21

Re: Arricchitori Lambda

triodone ha scritto:A go'capi' un casun.....pero' bravo Gustav....un rapporto tecnico ultradettagliato thanks


:lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Chi va piano va sano e va lontano.....ma non arriverà mai Primoo !!!
<<

GustaV

Avatar utente

Master
Master

Messaggi: 1451

Iscritto il: 30/12/2009, 17:59

Messaggio 26/08/2017, 9:12

Re: Arricchitori Lambda

In merito alla fuga dei cervelli all'estero avrei qualcosa da obiettare :lol: ;-)
Con stima ed Amicizia,
Davide aka GustaV
<<

supertitti

Avatar utente

Master Platinum
Master Platinum

Messaggi: 7326

Iscritto il: 30/12/2009, 9:54

Località: San Possidonio (MO)...ora però sono a Tulancingo Mexico

Messaggio 26/08/2017, 20:37

Re: Arricchitori Lambda

In effeeeetti ?!? Siamo fuggiti in massa :lol: :lol: :lol: :lol:
Chi va piano va sano e va lontano.....ma non arriverà mai Primoo !!!
<<

GustaV

Avatar utente

Master
Master

Messaggi: 1451

Iscritto il: 30/12/2009, 17:59

Messaggio 27/08/2017, 18:32

Re: Arricchitori Lambda

Avevo da obiettare sui cervelli, non sulla fuga :razz:
Con stima ed Amicizia,
Davide aka GustaV

Torna a Sezione Le altre Moto

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by ST Software for blacklist.org.
Traduzione Italiana phpBB.it
[phpBB Debug] PHP Warning: in file /var/www/clients/client9/web15/web/mkportal/include/PHPBB3/php_out.php on line 33: Creating default object from empty value


MKPortal C1.2.1 ©2003-2008 mkportal.it
Pagina generata in 0.01288 secondi con 11 query
frex theme by Zeuder