Restauro CB750FB

<<

maeroda

Foglio Rosa
Foglio Rosa

Messaggi: 49

Iscritto il: 04/06/2019, 15:31

Messaggio 31/01/2020, 1:24

Re: Restauro CB750FB

Ciao Supertitti,

grazie per il consiglio; in realtà se si fosse bloccato il galleggiante il carburatore lascerebbe defluire benzina dal troppo pieno giù per gli sfiati.
Invece la perdita copiosa era evidente intorno al corpo del carburatore, il n°1 in questo caso, che si presentava solo col motore al minimo 1100RPM , non da spento ne col motore "allegro" di giri.

Quindi, armato di santa pazienza, in considerazione del fatto che la batteria dei Keihin era appena stata totalmente revisionata con pezzi originali e di David Silver, ho smontato tutto di nuovo per accedere liberamente ai carburatori.
Mercoledì sera la moto era pronta quasi tutta rimontata; oggi ho smontato il parafango posteriore per liberarmi della cassa della batteria e spostare la cassa filtro più indietro e in basso possibile, così da minimizzare la fatica nello rimuovere e poi infilare tutti i carburatori in sede.
Una volta liberati i carburatori ho aperto la vaschetta del n°1: come pensavo la guarnizione perimetrale era pizzicata, da qui la perdita di benzina.
Istallato una guarnizione nuova e chiuso attentamente la vaschetta, rimontato la batteria dei 4 Keihin in 5 minuti (il giorno prima avevo bestemmiato in aramaico antico per farli stare al loro posto) constatando quanto sia facile fare le cose dopo essersi allenati a farle (bella ovvietà!!), ho rimontato la batteria e lasciando la cassa filtro staccata ho messo in moto il motore che è partito subito dopo il riempimento delle vaschette (ci hanno messo 15 secondi dopo la soffiata nel tubetto della valvola automatica).
Un errore che ho fatto ieri dopo il rimontaggio dei carburatori e prima di accorgermi della perdita di benzina è stato non serrare adeguatamente il terminale del cavo del choke, per cui dopo in pò questo si è smollato e le farfalle di arricchimento si sono chiuse soffocando il motore freddo e bisognoso di miscela ricca.
Alla fine della fiera ho concluso il lavoro di rimontaggio, fatto il pieno di benzina, aggiunto un pelo di additivo al piombo, infilato il casco e sono andato a fare un giretto.
Allora....ho sempre avuto moto bicilindriche tipo enduro e enduro / stradali: Transalp (3) 600cc, Africa Twin (2) 750cc, BMW GS (2) 1200cc e vari monocilindrici dai 250 ai 450cc; il CB750FB è la prima quadricilindrica e per giunta ha 37 anni.
Il motore non ha più incertezze da 1100 a 7000 RPM, frizione e cambio sono di burro, la ciclistica è decente....certo oggi c'erano 10°C e non è simpatico andare a zonzo senza un parabrezza come quello del BMW GS che uso abitualmente ma freddo a parte sono soddisfatto del lavoro che sono riuscito a fare.
In velocità intorno ai 120 Km/h la moto ha lo sterzo che sbacchetta un po'...forse saranno da cambiare i cuscinetti dello sterzo più avanti.

Ripeto, sono contento e soddisfatto.
Ritornato a casa ho fatto i conti di quanto mi è costato il giocattolo: tra acquisto, trapasso, trasporto, pezzi di ricambio nuovi e usati, la manodopera per i carburatori, con l'esclusione del mio tempo libero, il conto è di 6000€.
La differenza tra i bambini e gli adulti sta nel prezzo dei loro giocattoli.
<<

TBL

Avatar utente

GuidaSicura
GuidaSicura

Messaggi: 141

Iscritto il: 26/10/2016, 11:42

Località: Mantova "destra Po' "

Messaggio 31/01/2020, 11:39

Re: Restauro CB750FB

Additivo al piombo? Ho letto da qualche parte che già le "Four" prodotte dal '73 erano predisposte per funzionare con benzina senza piombo,
Comunque,se a qualcuno interessa,la scorsa estate, per necessità ho messo benzina "super" e posso dire che le prestazioni ne avevano guadagnato in modo sensibile.


Immagine
Immagine
<<

barracuda

Avatar utente

Master Oro
Master Oro

Messaggi: 4838

Iscritto il: 30/12/2009, 18:18

Località: Padova

Messaggio 31/01/2020, 18:35

Re: Restauro CB750FB

Concordo, le nostre moto sono compatibili con la benzina senza piombo.

Quando ho rifatto la parte termica ho smerigliato le valvole a mano per adattarle alle sedi, il risultato è stato buono e la tenuta perfetta.

@maeroda ti ho mandato un messaggio privato
<<

maeroda

Foglio Rosa
Foglio Rosa

Messaggi: 49

Iscritto il: 04/06/2019, 15:31

Messaggio 05/02/2020, 17:39

Re: Restauro CB750FB

La pazienza è infinita!!

Allora, dopo un paio di giorni che girellavo sotto il tiepido sole milanese il CB750FB ha dato qualche segno di incertezza all'accensione.
Girando la chiave il motorino d'avviamento girava pigro.
Tuttavia la moto parte e corro a casa coi fari spenti, la infilo in box, stacco le fiancate e misuro la corrente ai poli della batteria a 3000RPM: 11Volt.

Maporcatroia!!!

Spengo tutto, chiudo e salgo a casa, apro il mac e mi metto a consultare tutta la documentazione inerente alla carica della batteria, l'alternatore e raddrizzatore.
Poi il giorno dopo sono sceso in box per aprire il carter alternatore e controllare le piste e lo stato generale; sembra nuovo uscito di fabbrica l'altro ieri ma misuro lo stesso col tester.
Scopro infine dopo un po' di misurazioni che l'alternatore sembra ok mentre il raddrizzatore non restituisce la corrente prevista.
Controllo le cose almeno tre volte e alla fine ordino un raddrizzatore nuovo da un ricambista di Bresso.
Ora sono in Sardegna per lavoro, la settimana prox ritirerò il pezzo e lo rimonterò, vedremo come andrà.
<<

barracuda

Avatar utente

Master Oro
Master Oro

Messaggi: 4838

Iscritto il: 30/12/2009, 18:18

Località: Padova

Messaggio 06/02/2020, 2:10

Re: Restauro CB750FB

Hai provato a misurare la resistenza tra le due piste del rotore anche a caldo?
<<

maeroda

Foglio Rosa
Foglio Rosa

Messaggi: 49

Iscritto il: 04/06/2019, 15:31

Messaggio 07/02/2020, 10:00

Re: Restauro CB750FB

Si l'ho fatto, i valori sono da manuale; la corrente a valle dell'alternatore è quella prevista.
E' il raddrizzatore che non restituisce il dovuto.
<<

maeroda

Foglio Rosa
Foglio Rosa

Messaggi: 49

Iscritto il: 04/06/2019, 15:31

Messaggio 10/03/2020, 13:07

Re: Restauro CB750FB

Aggiornamento.
Controllato l'impianto elettrico tutto alla ricerca di interruzioni ma è tutto ok. Non serviva controllare questo ma volevo escludere la cosa.
Il regolatore / raddrizzatore è ok. Ne ho uno nuovo uguale prestato dal meccanico e restituisce valori (bassi) di tensione come quello vecchio. Quindi il problema è a monte.
Controllato lo statore e relativi cavi: i valori e le continuità sono quelle previste e lo statore non è in corto.
Controllato il rotore: non ha segni di bruciature ma restituisce solo 1 Ohm a freddo contro i 3 Ohm minimi che dovrebbe restituire, quindi qui c'è qualcosa che non quadra. Inoltre il gruppo alternatore restituisce 30 V in alternata a 3000 RPM contro i 60 V in alternata che un alternatore sano dovrebbe restituire al regolatore per caricare la batteria. Quindi sto ordinando un rotore nuovo come ricambio.
Vedremo.
<<

supertitti

Avatar utente

Master Platinum
Master Platinum

Messaggi: 7774

Iscritto il: 30/12/2009, 9:54

Località: San Possidonio (MO)...ora però sono a Tulancingo Mexico

Messaggio 10/03/2020, 22:31

Re: Restauro CB750FB

Facile dirlo adesso che ci sei arrivato anche tu......ma io avrei dato la colpa subito subitissimo al rotore .

Su 9 casi su 10 e sempre e proprio quello che non funziona.....specie se la moto e stata ferma per molto tempo.

La prova semplicissima e senza strumenti per vedere se era il rotore era di accendere la moto e il faro anabbagliante e se la luce non aumentava di intensita

mentre la si accelerava era proprio il rotore che non funzionava goodluck goodluck
Chi va piano va sano e va lontano.....ma non arriverà mai Primoo !!!
<<

maeroda

Foglio Rosa
Foglio Rosa

Messaggi: 49

Iscritto il: 04/06/2019, 15:31

Messaggio 11/03/2020, 15:37

Re: Restauro CB750FB

GIà....

Il bicchiere mezzo pieno che vedo ora è che avrò una CB750FB seminuova tra breve. sde
<<

supertitti

Avatar utente

Master Platinum
Master Platinum

Messaggi: 7774

Iscritto il: 30/12/2009, 9:54

Località: San Possidonio (MO)...ora però sono a Tulancingo Mexico

Messaggio 11/03/2020, 21:28

Re: Restauro CB750FB

Be almeno hai un mezzo affidabile .....il che non e poco goodluck
Chi va piano va sano e va lontano.....ma non arriverà mai Primoo !!!
PrecedenteProssimo

Torna a Sezione Tecnica e Manutenzione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by ST Software for blacklist.org.
Traduzione Italiana phpBB.it
[phpBB Debug] PHP Warning: in file /var/www/clients/client9/web15/web/mkportal/include/PHPBB3/php_out.php on line 33: Creating default object from empty value