CB900FZ da Asti a Verbania in 40 anni...

<<

barracuda

Avatar utente

Master Oro
Master Oro

Messaggi: 4756

Iscritto il: 30/12/2009, 18:18

Località: Padova

Messaggio 14/04/2019, 22:56

Re: CB900FZ da Asti a Verbania in 40 anni...

La scintilla delle candele è normale ed è tenue perchè il motorino di avviamento assorbe parecchia corrente.
Se vuoi controllare l'anticipo trovi la procedura corretta al capitolo 3 del manuale di officina.
Io continuo credere che il problema sia nell'alimentazione, potresti provare ad accenderla spruzzando un po' di etere sulla presa d'aria dell'airbox in modo da vedere come gira una volta messa in moto.
<<

Guzzi82

Avatar utente

GuidaSicura
GuidaSicura

Messaggi: 125

Iscritto il: 03/02/2019, 10:36

Messaggio 17/04/2019, 6:45

Re: CB900FZ da Asti a Verbania in 40 anni...

Sto procedendo. A rilento ma procedo.
L’etere non risolve. In effetti non ho proprio l’etere ma uso un pulitore per freni altamente volubile.
Mi sono concentrato sulle candele.
Alle prime accensioni, qualche settimana fa, ero arrivato a fare girare 2 ob3 cilindri. Adesso muto totale. Perché? Cosa è cambiato?
La risposta è : le candele nuove.
Ho cambiato le candele e ripassato i filetti della testa che erano incrostati. Nello svitare le candele una di è spaccata perché mi è sfuggita la chiave. Erano bloccate bene.
Ho rimesso quindi solo le 3 candele vecchie (ben pulite) e 1 nuova. Ecco che 3 cilindro girano e 1 no.
Appena sposto la candela nuova si spegne il cilindro relativo.
Candele pacco? Modello sbagliato? Entrambe?
Ieri sera ho provato, a rotazione, le 4 candele nuove Gino a che una di queste non ha fatto partire anche il 4’ cilindro. Ora gira a 4!!!
Adesso vediamo se stasera riparte subito a 4 anche da fredda.
Intanto ho ordinato 4 candele identiche alle vecchie e una bomboletta di etere.
Le candele incriminate sono delle NGK R DR8ES-L
Quelle vecchie, montate in origine, delle DENSO X24 ESR-U ho riordinato queste.
Nel frattempo mi sono arrivati gli spilli nuovi per i galleggianti.
Prima di cambiarli voglio fare qualche altro esperimento per non mettere troppe variabili in campo.
Sempre una modifica per volta e testare i risultati per bene.
<<

Guzzi82

Avatar utente

GuidaSicura
GuidaSicura

Messaggi: 125

Iscritto il: 03/02/2019, 10:36

Messaggio 18/04/2019, 6:51

Re: CB900FZ da Asti a Verbania in 40 anni...

Le candele nuove non sono ancora arrivate ma per ora la combinazione 3+1 sembra funzionare. Ho provato alcune accensioni a freddo (mattina prima di andare al lavoro e sera quando ritorno) e si accende sempre a 4.
Nel frattempo mi sto facendo una cultura leggendo i vari post sulla difficoltà di accensione a freddo, sulle candele bruciate con facilità e altre amenità varie.
Ho approfittato del “fermo per attesa materiale” per fare ordine in garage e identificare i punti da cui perde olio il motore: dal filtro olio e dalla leva sulla campana della frizione.
Ecco il programma :
Bobine cavi pipette nuove
Candele nuove
Spilli carburatore
Air box
Allineamento carburatori
Revisione
Giretto domenicale
Cambio olio con lavaggio completo, filtro, dischi e molle frizione nuove e relativa sistemazione perdite.
Sgommate
<<

barracuda

Avatar utente

Master Oro
Master Oro

Messaggi: 4756

Iscritto il: 30/12/2009, 18:18

Località: Padova

Messaggio 18/04/2019, 15:31

Re: CB900FZ da Asti a Verbania in 40 anni...

Guzzi82 ha scritto:Sto procedendo.
Le candele incriminate sono delle NGK R DR8ES-L
.


Le candele NGK consigliate dal libretto sono le DR8ES, anche le D8EA vanno bene. Una delle due, non ricordo quale, ha gli elettrodi più piccoli ed è più efficiente.

Le DR8ES-L sono mezzo grado più calde, le ho provate tempo fa ma mi pareva andassero peggio.
<<

Guzzi82

Avatar utente

GuidaSicura
GuidaSicura

Messaggi: 125

Iscritto il: 03/02/2019, 10:36

Messaggio 20/04/2019, 9:10

Re: CB900FZ da Asti a Verbania in 40 anni...

Visto che le bobine non sono arrivate, e non voglio sprecare queste giornate di riposo, ho cominciato dai carburatori.
Li ho riaperti e ho lucidato nuovamente le sedi degli spilli. Purtroppo non ho trovato alcun tipo di tampone che potesse entrare in quello spazio angusto quindi non restava che usare nuovamente i cottonfioc. Questa volta no mi sono limitato ad usare il trapano ma sono passato direttamente alla fresetta a 30.000 giri Come abrasivo niente polish o obrasiva per carrozzeria ma direttamente lo spuntiglio per le valvole Prima quello più grosso (coarse) poi quello fine questa volta il risultato pagava veramente l’occhio Un po’ laboriosa la pulizia finale ma ci sono riuscito Rimesso etti, spilli e galleggianti e testato la tenuta delle valvoine Soffiando a bocca (e qualche bar i polmoni lo fanno) non si riesce ad aprire gli spilli
Ora é tutto sulla moto in attesa di attaccare i cavi (quanto odio questa operazione)
Oggi dovrei riuscire a riprovare l’accensione
<<

Guzzi82

Avatar utente

GuidaSicura
GuidaSicura

Messaggi: 125

Iscritto il: 03/02/2019, 10:36

Messaggio 20/04/2019, 12:54

Re: CB900FZ da Asti a Verbania in 40 anni...

Accensione riuscita. Ho aspettato 30” dopo avere aperto la benzina che si riempissero le vaschette ed è partita al primo colpo. Prima a 3 e, dopo pochi secondi, a 4. Abbastanza soddisfatto. Oggi la tiro fuori dal garage e la faccio scaldare per provare l’allineamento dei carburatori.
<<

barracuda

Avatar utente

Master Oro
Master Oro

Messaggi: 4756

Iscritto il: 30/12/2009, 18:18

Località: Padova

Messaggio 20/04/2019, 13:34

Re: CB900FZ da Asti a Verbania in 40 anni...

Chi la dura la vince!!!!!!
Complimenti!!!!!!
<<

Guzzi82

Avatar utente

GuidaSicura
GuidaSicura

Messaggi: 125

Iscritto il: 03/02/2019, 10:36

Messaggio 20/04/2019, 14:39

Re: CB900FZ da Asti a Verbania in 40 anni...

Ancora non cantiamo vittoria....
<<

Guzzi82

Avatar utente

GuidaSicura
GuidaSicura

Messaggi: 125

Iscritto il: 03/02/2019, 10:36

Messaggio 20/04/2019, 18:30

Re: CB900FZ da Asti a Verbania in 40 anni...

Ho provato a sincronizzare i carburatori ma non sono certo del risultato. Le lancette erano allineate ma vibravano molto nonostante gli smorzatori. Se chiudevo ancora un pelo si bloccavano.
A che numero di giri va fatta? Io l’ho fatta al minimo
Allegati
A196D578-468F-430F-A28E-8B334B657758.jpeg
<<

supertitti

Avatar utente

Master Platinum
Master Platinum

Messaggi: 7675

Iscritto il: 30/12/2009, 9:54

Località: San Possidonio (MO)...ora però sono a Tulancingo Mexico

Messaggio 20/04/2019, 20:18

Re: CB900FZ da Asti a Verbania in 40 anni...

Si al minimo va bene....se gli dai gas dovrebbero alzarsi tutte uniformemente : Thumbup :

Vibrano ....è normale : Thumbup :
Chi va piano va sano e va lontano.....ma non arriverà mai Primoo !!!
PrecedenteProssimo

Torna a Sezione Elaborazioni e Restauro

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by ST Software for blacklist.org.
Traduzione Italiana phpBB.it
[phpBB Debug] PHP Warning: in file /var/www/clients/client9/web15/web/mkportal/include/PHPBB3/php_out.php on line 33: Creating default object from empty value